I 7 trend del video marketing 2018/2019

Negli ultimi due anni, i contenuti video hanno registrato un aumento della popolarità fortissimo come strumento di marketing. La percentuale di aziende che riconosce i vantaggi dell’uso del video marketing è passata dal 63% nel 2017 all’81% nel 2018. 

Con il 76% dei marketer che riferiscono che il video ha contribuito ad aumentare le vendite dell’azienda, il suo impatto non può essere ignorato. 

Vediamo insieme da vicino i trend dei video che cresceranno per il resto del 2018, fino al 2019.

Trend video 1 : Anche Hollywood realizza film con l’Iphone

Conosci qualcuno senza smartphone o tablet? Al giorno d’oggi, è come chiedere se conosci qualcuno senza una testa.

I produttori si sono resi conto che gli utenti si aspettano che i nostri telefoni fungano da estensione di noi stessi piuttosto che un semplice accessorio, in particolare quando si tratta della qualità dell’immagine prodotta dalle telecamere integrate.

Le telecamere per smartphone sono ora come un paio di occhi in più, creando immagini e video di tale qualità che gli spettatori online possono sentire di essere con te.  

Steven Soderbergh , regista di Ocean’s Eleven, Twelve e Thirteen, Erin Brockovich e Magic Mike ha tutto l’armamentario dello studio cinematografico a disposizione, ma ha scelto di filmare il suo ultimo film esclusivamente su un iPhone.

Con la capacità di produrre tale qualità letteralmente a portata di mano, la produzione di contenuti di video marketing accattivanti non è più il privilegio delle aziende con alti budget.

Trend video 2 : “Lo facciamo” in verticale

Solo pochi anni fa, la maggior parte delle persone erano entusiaste di avere un televisore widescreen per ottenere un’esperienza cinematografica completa a casa. Tuttavia, se le nostre abitudini continuano ad evolversi così, sembra probabile che presto questi televisori raccoglieranno solo polvere.

Gli studi indicano che le persone in media trascorrono ogni giorno 45 minuti a guardare video su smartphone, e si prevede che Internet raggiungerà la televisione in termini di ore guardate nel 2019. Tutto quello che devi fare è dare un’occhiata a qualsiasi coffee shop per vedere che questa previsione è probabile che si avveri; se ne va il ronzio della conversazione, per essere rimpiazzato guardando gli schermi sorseggiando un caffellatte.

A causa di questo aumento del video mobile, le immagini si stanno evolvendo dall’orizzontale, ampio formato con cui tutti abbiamo familiarità, al verticale.

Da quando Instagram ha lanciato la sua #IGTV c’è stata un’accelerazione di questo processo. Su Facebook, invece, resistono anche i video quadrati, che occupano il 78% di spazio in più nella sezione Notizie e ricevono una percentuale maggiore di coinvolgimento.

Trend video 3 : W la realtà virtuale e i 360 gradi

I video a 360 gradi sono in aumento, accanto alla realtà virtuale . Questi tipi di video sono strumenti particolarmente utili per chi è nel settore dei viaggi e del turismo perché, fornendo agli utenti un’esperienza più tridimensionale e immersiva tramite video , sembra quasi di essere lì.

Dopo decenni di turisti che si lamentavano “non è niente come era nella brochure”, ora possono ottenere il quadro completo. In effetti, se una destinazione o un hotel non tengono il passo con questa tendenza, i potenziali clienti potrebbero cominciare a chiedersi cosa nascondono.

Trend video 4 : Sei il protagonista della tua storia

Alzi la mano chi vuole spendere di più per il marketing. Nessuno? Certo che no! In un mondo di costi crescenti, è un sollievo sapere che tagliare le spese non significa più tagliare i contenuti durante la creazione di un video.

I video per i social media sono facili da ottenere con un semplice smartphone e una semplice app di editing, anche se hai la creatività di una patata, ma attenzione alla qualità. Sei davvero sicuro di poter fare tutto da solo? Progettare, filmare o dare voce al tuo video è più conveniente di quanto non sia mai stato, grazie all’evoluzione tecnologica  che consente di realizzare video dalla qualità cinematografica con le giuste attrezzature “a portata di portafoglio”. Quindi limitati ad essere il narratore e lascia ai professionisti della comunicazione visiva la capacità di rendere la tua storia un vero film interessante, e non un noioso e amatoriale video aziendale autoprodotto.

Trend video 5 : invita il mondo alla tua festa

I video non devono solo concentrarsi sulla vendita e sulla promozione per raccogliere premi monetari. I video di e-learning possono offrire vantaggi sia ai clienti che ai dipendenti.

I giorni di formazione possono essere un incubo per i dipendenti. Dover prendere una giornata fuori dal loro programma faticoso per sedersi in una stanza senz’anima per ascoltare qualcuno parlare loro dell’importanza della manutenzione dei fogli di calcolo è tutt’altro che attraente.

Il video può trasmettere molto più delle parole, soprattutto se è un argomento noioso. In pochi fotogrammi, le animazioni possono dire molto più di un giorno intero in una stanza di formazione soffocante. Inoltre, utilizzando il video, puoi formare più dipendenti in qualsiasi momento – possono persino apprendere nel comfort della propria casa, risparmiando denaro per il datore di lavoro su tutti i fronti.

Per i clienti, l’e-learning continua ad essere un’opzione flessibile e accessibile per chi ha uno stile di vita impegnato che desidera apprendere nuove competenze. È anche possibile integrare la formazione sui contenuti e il marketing offrendo un corso come ricompensa per gli utenti che accettano di condividere i propri dati. 

Trend video 6 : è ancora bello essere chiari

Trasmissione dal vivo? Sì. Può sembrare scoraggiante, ma se il tuo business è quello di tenere il passo con la tendenza, è qualcosa che devi prendere in considerazione.

La continua evoluzione delle piattaforme di social media sta guidando questo. Guarda il lancio di Live Streaming di Instagram all’inizio del 2018. Infatti, con 50 milioni di utenti in più rispetto a Snapchat, Instagram sta guidando molte tendenze nel settore del video marketing ed è sicuramente da guardare. Inoltre, le trasmissioni in diretta di Facebook sono raddoppiate di anno in anno dal suo lancio nel 2016. Se devi ancora abbracciare il potere dei social media, è tempo di salire a bordo, fare amicizia con lui e trattarlo come un partner.

Il 13% del traffico web dal video proviene da video live. Ecco alcuni motivi per cui:

  • Economico

La trasmissione dal vivo elimina il tempo e gli investimenti precedentemente utilizzati nella produzione e nell’editing. Il video rimane quindi sulla piattaforma, pronto per essere condiviso e ripubblicato.

  • Autentico

I target di pubblico hanno maggiori probabilità di fidarsi del live streaming. Sanno che non è stato diagnosticato e trasuda autenticità.

  • Avvincente

Gli utenti trascorrono tre volte di più a guardare i video live online rispetto ai contenuti registrati. La spontaneità e il rischio percepito in una trasmissione dal vivo sono estremamente convincenti.

Trend video 7 : Da uno a un milione

Ci vuole solo un utente impegnato per diffondere il tuo messaggio a milioni di consumatori in tutto il mondo. Solo uno. Questo è il potenziale marketing video, e ora i social media lo hanno.

La concorrenza per i clic è diffusa. Sebbene la produzione sia più accessibile che mai, richiederà sempre creatività, abilità e conoscenza della psicologia umana per lanciare una campagna di successo.

I VIDEO FUNZIONANO E FUNZIONERANNO SEMPRE DI PIÙ.
SONO UN TREND IN CRESCITA E UNA STRATEGIA VINCENTE, CHE FUNZIONA NELLA MISURA IN CUI METTE AL CENTRO L’UTENTE, CON I SUOI INTERESSI E CANALI PREFERITI. I VIDEO POSSONO ESSERE DEGLI OTTIMI CONTENUTI PUBBLICO-CENTRICI: IMPARIAMO A SFRUTTARLI PER ATTIRARE L’ATTENZIONE SUL NOSTRO BRAND! Scrivici per valutare insieme la tua video strategy di successo: info@oblivionproduction.com